work-area-operating-room

Sala operatoria

Mobilitazione sicura dei
pazienti in sala operatoria

L'ambiente di lavoro in una sala operatoria è spesso caratterizzato da procedure lavorative gravose e limitazioni in termini di spazio disponibile. Di norma, le sale operatorie sono ingombre di attrezzature di ogni tipo che lasciano al personale poco spazio d'azione per sollevare e/o spostare il paziente.

Quando si tratta di pazienti bariatrici, non è insolito dover ricorrere all'assistenza di 4–6 persone per portare a termine lo spostamento nel modo migliore e più delicato possibile. Malgrado ciò, gli assistenti sanitari si trovano spesso a operare in posizioni scomode ed ergonomicamente disagevoli.

In sala operatoria i pazienti sono generalmente sotto l'effetto di anestetici e/o antidolorifici; pertanto, è pressoché impossibile che possano partecipare attivamente durante le operazioni di sollevamento, mobilitazione e posizionamento. Inoltre, in sala operatoria si effettuano spesso movimenti complessi, ad esempio ruotare un paziente sull'addome, e procedure che prevedono l'intervento di più persone.

Spesso è necessario eseguire sollevamenti gravosi, come nel caso del sollevamento delle gambe durante le procedure di sterilizzazione, che richiede uno sforzo muscolare statico di lunga durata.

Attività di sollevamento e mobilitazione normalmente eseguite in sala operatoria:

  • Sollevamento delle estremità per consentire il lavaggio o la sterilizzazione o come parte dell'intervento stesso;
  • Riposizionamento del paziente sul tavolo operatorio;
  • Sollevamento di pazienti con ridotte capacità motorie;
  • Rotazione di pazienti posizionati sull'addome;
  • Rotazione di pazienti su un fianco sul tavolo operatorio;
  • Posizionamento di cuscini toracici;
  • Spostamento di pazienti fra letto/barella/carrello e tavolo operatorio;
  • Posizionamento delle gambe nelle imbragature per gli arti.

Tecnologia applicata al benessere per una sala operatoria innovativa

In un ambiente di lavoro caotico è naturale che il personale si dedichi principalmente alla gestione sicura del paziente e all'esecuzione corretta delle procedure chirurgiche, a discapito dell'invece necessaria concentrazione sulle tecniche di sollevamento durante la mobilitazione e il posizionamento manuale del paziente.

Per molti anni la pratica standard nelle sale operatorie ha previsto la mobilitazione manuale dei pazienti; considerando tuttavia il rapido progredire dell'innovazione tecnica nel settore dell'assistenza sanitaria, vale senz'altro la pena ripensare a come rendere migliore l'ambiente di lavoro fisico del personale di sala operatoria.

Rispetto ad altri settori, il personale sanitario è più soggetto a lesioni muscolo-scheletriche, che danno frequentemente luogo a periodi prolungati di assenza per malattia o pensionamenti precoci causati da sforzo e affaticamento corporeo.

Un sistema di sollevatore a soffitto rende più facile e sicuro sollevare e mobilizzare i pazienti.

Contribuisce inoltre a concedere più tempo al personale, che può dedicarlo ad altri pazienti e/o attività.

L'installazione di un sollevatore a soffitto nelle sale operatorie consente di ottimizzare l'ambiente di lavoro fisico a vantaggio del personale:
Agevola e rende più efficienti i sollevamenti e gli spostamenti, incluso il posizionamento dei pazienti sull'addome, consentendo al contempo di mantenere una postura di lavoro sicura e stabile.

Un sistema di sollevatore adeguato, combinato alla gamma associata di imbragature, migliora significativamente anche la sicurezza del paziente; quando è possibile eseguire i sollevamenti con calma e minore sforzo, si riducono nettamente anche i rischi di lesioni da frizione sull'epidermide del paziente.

Prodotti

Fields of work

Contattateci per altre informazioni

Il nostro sito web utilizza i cookie per migliorare l'utilizzo delle funzioni.

Politica sui cookie